Bild nicht verfügbar

Nozioni principali sulla arboricoltura per uso delle scuole elementari rurali dei fratelli Marcellino e Giuseppe Roda, con incisioni intercalate nel testo.

Roda Marcellino e Giuseppe,

Verlag: Unione Tipografico-Editrice,, Torino, Napoli,, 1869
Verkäufer Studio Bibliografico Antonio Zanfrognini (Modena, Italien)

AbeBooks Verkäufer seit 7. Dezember 2011 Verkäuferbewertung 5 Sterne

Verbandsmitglied:

Anzahl: 1

Gebraucht kaufen
Preis: EUR 50,00 Währung umrechnen
Versand: EUR 18,00 Von Italien nach USA Versandziele, Kosten & Dauer
In den Warenkorb legen

Beschreibung

In 8° (18,5x12 cm); 104pp. Brossura editoriale (piatto anteriore, posteriore e dorso) conservato entra bella ed elegante legatura della prima metà del novecento in mezza-pelle verde con titolo e anno di edizione impressi in oro al dorso. Piatti foderati con carta marmorizzata verde. Non comune prima edizione, in ottime condizioni di conservazione, di quest'opera di agronomia, frutticoltura e architettura dei giardini scritta dai celebri agronomi torinesi, Marcellino e Giuseppe Roda. Dopo un'introduzione di fisiologia botanica segue la parte di arboricoltura con capitoli dedicati alla frutticoltura ma anche al mantenimento dei boschi cedui o alla creazione di macchie boschive. Marcellino fu un celebre architetto del paesaggio. Giardiniere, direttore di giardini, architetto d'esterni nonché insegnante di arboricoltura e giardinaggio ed autore di pubblicazioni, assieme al fratellastro minore Pietro Giuseppe è considerato un significativo esponente della tradizione piemontese ottocentesca dell'arte dei giardini. La formazione di Marcellino fu sempre sostenuta dalla casa reale, la quale investi su di lui sia per la considerazione verso il padre che in riconoscimento dell'impegno e dell'abilità suoi propri e in accordo con l'intento del sovrano di circondarsi di dirigenti e tecnici di alta professionalità e di formazione internazionale. Marcellino iniziò studiando botanica per tre anni a Torino. Nel 1831 cominciò a lavorare a Racconigi come "garzone di giardino". Nel giugno del 1836 fu nominato "giardiniere del Reale Giardino a fiori nella città di Racconigi", in sostituzione del padre da poco scomparso e sempre sotto la direzione del Kurten. Dalla primavera del 1840 all'estate del 1841, insieme al fratello minore Giuseppe, frequentò l'Accademia di Brera per formarsi nel disegno e nell'arte del paesaggio. Dall'autunno del 1841 all'estate del 1843 i due fratelli poterono compiere un grand tour d'istruzione teorico-pratica in vari paesi d'Europa per studiare sul campo le forme, le tecniche e le tecnologie utilizzate all'estero nell'arte dei giardini. In quel viaggio essi soggiornarono in Veneto, in Austria, in Germania, in Olanda, in Inghilterra ed in Francia. Nel gennaio del 1843, mentre i due si trovavano ancora in Inghilterra, Marcellino fu nominato "capo dei Giardini Reali di Racconigi" in sostituzione del Kurten ormai scomparso, ed il più giovane Giuseppe divenne "aiuto giardiniere". Nel 1859 Marcellino passò alla "Direzione della Regia Amministrazione dei Beni della Corona" di Monza con il ruolo di "direttore del Regio Parco e dei giardini di Sua Maestà", lasciando la guida dei giardini di Racconigi al fratello. Nel 1869, ormai cinquantacinquenne, chiese le dimissioni dall'incarico ed iniziò il pensionamento. Si trasferì a Torino e qui iniziò l'insegnamento dell'arboricoltura e del giardinaggio presso la Reale Accademia di Agricoltura, della quale divenne anche membro del Consiglio di Amministrazione. Fu poi assunto come "direttore dei Giardini municipali" della città ed esercitò l'incarico continuando contemporaneamente l'insegnamento. Aiuto' il fratello ad avviare uno stabilimento orticolo: la "ditta Fratelli Roda". Infine fu membro del "Comitato generale" dell'Esposizione Nazionale di Torino del 1884. Prima edizione non comune ed in ottime condizioni di conservazione con brossura originale contenuta in bella legatura artigianale. Buchnummer des Verkäufers 5354

Dem Anbieter eine Frage stellen

Bibliografische Details

Titel: Nozioni principali sulla arboricoltura per ...

Verlag: Unione Tipografico-Editrice,, Torino, Napoli,

Erscheinungsdatum: 1869

Anbieterinformationen

Zur Homepage des Verkäufers

Verbandsmitglied
Verband: ILAB
Verbandsmitglieder verpflichten sich, höchste Standards einzuhalten. Sie garantieren die Echtheit aller zum Verkauf angebotenen Objekte. Ihre Objektbeschreibungen sind sachkundig und genau, etwaig vorhandene Mängel oder Restaurationen werden offengelegt. Die Ansetzung der Verkaufspreise erfolgt nach akkurater Recherche. Alle Verkäufe werden stets fair und redlich abgewickelt.
Geschäftsbedingungen:

I volumi sono spediti solitamente entro 3 giorni lavorativi. Studio Bibliografico Antonio Zanfrognini del dott. Zanfrognini Antonio, Via Martinelli 120, 41122 Modena. Partita IVA.: IT03129800367. Numero iscrizione Registro Imprese Modena: 361147.

Per le spedizioni internazionali ci si attiene alle normative italiane in merito all'esportazione di oggetti antichi o di alto interesse culturale.
This item is submitted to Italian export laws and the spedition will take place only after obtaining the ...

Mehr Information
Versandinformationen:

Orders usually ship within 3 business days. Shipping costs are based on books weighing 2.2 LB, or 1 KG. If your book order is heavy or oversized, we may contact you to let you know extra shipping is required.

Per le spedizioni internazionali ci si attiene alle normative italiane in merito all'esportazione di oggetti antichi o di alto interesse culturale.
This item is submitted to Italian export laws and the spedition will take place only after obtaining the export licence from the Authorities. For more information please write to the seller.

Alle Bücher des Anbieters anzeigen

Zahlungsarten
akzeptiert von diesem Verkäufer

Visa Mastercard American Express Carte Bleue

Money Order Nachnahme Banküberweisung